avanti 08/03/2011 - Privacy: entro il 31 marzo l'aggiornamento del DPS

Il 31 marzo scade, come ogni anno, il termine per aggiornare il DPS Documento Programmatico della Sicurezza, obbligo indicato nel D.Lgs. 196/2003 sulla protezione dei dati.

Vanno verificate una serie di situazioni:
  • la validità delle credenziali di autorizzazioni
  • l'aggiornamento della lista degli incaricati, dei responsabili e degli amministratori di sistema
  • la formazione degli incaricati
  • l'aggiornamento dei sistemi di sicurezza
  • l'aggiornamento dei software
  • la validità delle procedure di ripristino
  • l'utilizzo e la custodia dei supporti di memorizzazione
  • il rispetto in generale delle misure minime
Si ricorda che è già scaduto il termine per la nomina dell'Amministratore di sistema, dove richiesto.
MESIS srl è disponibile a fare un audit per verificare quanto sopra indicato.
Fonte: MESIS srl