avanti 27/12/2011 - Presentazione MUD: slittati i termini

Il decreto del Ministero dell'Ambiente 12 novembre 2011, pubblicato sulla G.U. n. 298 del 23 dicembre, "Proroga dei termini per la presentazione della comunicazione di cui all'articolo 28, comma 1, del decreto 18 febbraio 2011, n. 52, recante «Regolamento recante istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'articolo 189 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e dell'articolo 14-bis del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102»", dispone il rinvio al 30 aprile 2012 per la presentazione della dichiarazione SISTRI MUD (o "MUDINO").

I soggetti obbligati previsti dalla vigente normativa ambientale dovranno quindi comunicare i dati relativi ai rifiuti prodotti e smaltiti dal 1 gennaio al 31 dicembre 2011. 

Come già previsto dalla circolare del Ministero dell'Ambiente del 3 marzo 2011, la presentazione della dichiarazione SISTRI potrà dunque avvenire in uno dei due seguenti modi: 

  • compilando e trasmettendo alla Camera di Commercio, con le modalità utilizzate per la presentazione del MUD (quindi via telematica o con spedizione cartacea o magnetica) le schede del capitolo 1 - Rifiuti del DPCM 27 aprile 2010, previo pagamento del diritto di segreteria. La Camera di Commercio renderà disponibile, come negli anni passati, il software per la compilazione del MUD su supporto magnetico
  • compilando i modelli disponibili sul portale www.sistri.it

ATTENZIONE! Inoltre, per quanto riguarda i rifiuti prodotti nel 2012, antecedentemente all'entrata in vigore di SISTRI, le imprese tenute dovranno presentare un ulteriore MUD entro 6 mesi da tale data. Pertanto, salvo ulteriori proroghe, le imprese per le quali il SISTRI entra in vigore il 9 febbraio dovranno presentare entro il 9 agosto un MUD per i primi 40 giorni dell'anno 2012.

Fonte: Camera Commercio Treviso